Decorazioni e segnaposti per festeggiare l’autunno – A free printable Fall and Thanksgiving

Segnaposti e menu autunnali da stampare - Printable Fall place cards and menu

Happy Friday! Cosa farete in questo lungo weekend? Io, se i malanni di stagione non avranno la meglio, domani sarò al cinema, sabato avrò alcuni incontri con futuri sposi e poi mi precipiterò alla festa di compleanno in  maschera del mio amico F., domenica cenerò a casa di una nuova coppia di futuri sposi e infine lunedì mi rilasserò alle terme. Ho il sospetto, comunque, che le uniche opere che completerò saranno quelle lavorative – e poco male, perché hanno annunciato un fine settimana molto freddo, perfetto per un buon libro (da leggere con il segnalibro che vi avevo regalato), le caldarroste che girano e una serie di file da stampare tutti per voi!
Avete preparato casa all’autunno? Se qualcuno mi segue in Facebook o Instagram avrà visto la mia zucca decorata:

Happy Friday! What will you do in this long weekend? I, if this seasonal sickness won’t have it its way, tomorrow I will go to the cinema, on Saturday I will have some meetings with future spouses and then I will rush to my friend F.’s birthday costume party, Sunday I will dine at the home of another couple of future spouses and then Monday I will relax at the spa. I suspect, however, that the only things that I will accomplish will be the working ones – and never mind, because they have announced a very cold weekend, perfect for a good book (to be read with the bookmark that I gave you), roast chestnuts and a set of printable files all for you!
Have you prepared your home for Fall? Those who follow me in Instagram or Facebook have probably seen my decorated pumpkin:

Fall Centerpiece - Centrotavola autunnale

L’autunno, questa tregua dal rimbombo dell’estate, misura il tempo in ricordi e colori degli alberi e sparge un bisogno di bonaccia, di gatti e vita interiore. Mi sono portata addosso il suo spirito di coperte, crema di marroni e fuochi accesi con questa spilla a forma di zucchetta: Salagadula, mencica bula, bibbidi bobbidi bu…

Autumn, this respite from the summer thunder, measures time in memories and colours of the trees, and spreads a need for calm, cats and inner life. I brought with me its spirit of blankets, chestnut cream and fires lit with this pumpkin brooch: Salagadoola, mechicka boola, bibbidi bobbidi boo…

Spilla autunnale zucca - Autumn pumpkin brooch

Per il tradizionale pranzo della fiera del paese ho preparato dei segnaposto (qui trovate quelli che vi ho regalato l’anno scorso):

For the traditional lunch of my hometown fair I have prepared these placeholders (here you can find the ones I gave you last year):

Segnaposti e menu autunnali da stampare - Printable Fall place cards and menu

Segnaposti e menu autunnali da stampare - Printable Fall place cards and menu

Naturalmente non poteva mancare un menù… e, già che ci siamo, perché non una pagina autunnale per le plannerine? Per una lista desideri o, perché no – visto che si avvicina il Ringraziamento – una lista delle cose per cui siamo grate all’autunno.

Of course a menu couldn’t miss… and, while we’re at, why not a Fall page for planner users? For a wishlist or, why not – since Thanksgiving is approaching – a list of things for which we are grateful.

Segnaposti e menu autunnali da stampare - Printable Fall place cards and menu

Segnaposti e menu autunnali da stampare - Printable Fall place cards and menu

Nel frattempo il mio centrotavola con la zucca, non ancora carrozza, si è arricchito di frutta secca e di stagione:

Meanwhile my pumpkin centerpiece has been enriched with dried and seasonal fruits:

Felt flowers pumpkin centerpiece thanksgiving - Fiori di feltro su zucca centrotavola Ringraziamento

Felt flowers pumpkin centerpiece thanksgiving - Fiori di feltro su zucca centrotavola Ringraziamento

Tutti i file da stampare sono scaricabili qui. Aprite l’immagine che vi serve e fate partire il download con la freccetta in basso a destra.

You can download all the files here. Open the image you need and start the download with the arrow at the bottom right.

The Italian Guide For Travelling With Style

The Italian guide for travelling with style


Are you planning a little trip? Are you coming here? Are you trying to merge with italian people, not looking like a tourist?
This post will help you with your style, to be comfortable but fashionable: you don’t need to wear high heels but for God’s sake don’t you dare use flip-flops!

Some small tips can be really helpful. For example, if you are planning a shopping afternoon, don’t bring tons of plastic bags from all the little local shops: choose a big, quality paper bag and put all your ugly little bags in it! If you are going to take some photos, take it to the next level: skip your compact for a good camera; nothing like a compact screams “old tourist”, and remember that Italians never use the selfie stick (they are also forbidden in some museums)! Also, a scarf can be a good alley to enhance a minimal look, to protect you from evening breeze and to cover your shoulders when you visit a church. If you choose it in a basic colour you will wear it with every outfit.

Wear a little makeup because we don’t go out without makeup. Ever. We don’t go to the market, we don’t bring the trash outside. Really, don’t go out without it. But don’t wear too much of it: you don’t need glitter to visit the Sistine Chapel, and a lot of foundation under the Sicily sun will melt your face with a grotesque result.

While we wait for vacations, let’s look at some cute outfits for this spring and summer!

DIY Spring Earrings {Tiny Roses with Template}

DSC09913_cfg tit


Do you remember the felt crafts I posted some days ago? These are the tiny roses earrings I was creating. They are so easy! You just need a little bit of attention during the process, since the roses are so small and they tend to slip.
This is the template I used: you can print it on heavy paper and cut one out to use it as a template for the felt. Really, all you need is felt, two clip-on earring backs (or two earring studs) and hot glue.
Cut the felt and roll it starting with the outer part, then glue the rose on the central circle (the last part), letting it stick out a bit as the last petal. Add some leaves if you like a richer result.

Vi ricordate le roselline ed i fiocchetti di feltro che ho postato poco tempo fa? Questi sono gli orecchini con le roselline che stavo creando. Sono così facili da realizzare! E’ sufficiente un po’ di attenzione durante il processo, perché le rose sono così piccole che tendono a scivolare.
Questo è il template che ho utilizzato: potete stamparlo su cartoncino e ritagliarne uno per usarlo come template sul feltro. Davvero, tutto ciò che vi serve è feltro, due orecchini per il fai da te (a perno o monachelle) e colla a caldo.
Ritagliate il feltro ed arrotolatelo partendo dall’esterno, poi incollate la rosa così ottenuta sul cerchio centrale (l’ultima parte), lasciando che sporga un po’ come ultimo petalo. Aggiungete le foglioline se volete arricchire l’effetto.

Felt tiny template copy


The small flower is the one I used for my earrings. You can use the other one if you want something bigger, anyway keep it because next time I’m going to show you what I’ve created with the bigger one.
I can hardly wait to put them on!

Io ho usato il fiore più piccolo. Usate l’altro se lo preferite un po’ più grande, in ogni caso tenetelo, perché la prossima volta vi mostrerò cos’ho creato con il maggiore.
Ragazze, non vedo l’ora di portarli!

Piece of chic #1: vintage cameo

Fashion is about time, style is timeless. And talking about style, a few things say “chic” as much as a vintage cameo.

2428831070_508eba5026_b

Posh as a Grace Kelly movie and delicate as a novel by Henry James, even today a cameo is the emblem of sophistication: a pendant or a brooch with this incision are crafted jewelry that never lower their high value. More than jewelry, it is art, but you can also find some lovely affordable reproductions.

Not just for ladies: you can now wear it in every kind of situation: elegant, retro, rock, even for a wedding!

Where are you gonna put this romantic and fine accessory? On a blouse, as earrings, on a Jane Austen book?

I’m lucky: I’ve got two. I think I’m gonna wear the first one with a cream, flowy dress and vintage sunglasses.

fe11670c50a49bd13583f4fe889c3053

3c1a5cb4ebe35c0cd7e983bb81d09bb3

 

Maybe an outfit like this:

cameo1 copy

The second cameo is a blue-grey one, so I could wear it with an outfit like this:

3a8500e30985eec967b9f156bf34e56a

 

Maybe with my red bag, a navy jacket and a silk scarf.

valentino-aphrodite-leather-bow-bag b833b701e1fda055c73a51fcc708d6c3

I really, really love the polished look of a cameo on a foulard.

Findings in Asolo e consigli per l’uso #1

Asolo è quel comune veneto, per metà arroccato a circa 200m di altezza, di cui si innamorò Robert Browning fino a prendervi dimora in una splendida villa (la vedete qui sopra). Dal 1976 è inoltre sede di un famoso mercatino dell’antiquariato con un centinaio di espositori provenienti da tutta Italia; ogni seconda domenica del mese (tranne luglio ed agosto) vi si possono trovare mobili, libri antichi, gioielli, quadri e stampe, oggetti da collezione, orologi, argenteria, cornici, strumenti musicali ed una lunga serie di prodotti di cui potete ammirare un campionario qui.

Il mercato si srotola lungo le vie del paese per il quale è piacevole passeggiare, facendosi distrarre dagli scorci o da qualche ghiottoneria dei colli trevigiani.

Ci sono passata l’ultima volta in aprile, poiché cercavo dei libri antichi per un regalo di cui parlerò in seguito, e fra le cose che mi hanno conquistata all’istante, in un espositore che traboccava di lanterne antiche ed arrugginite, c’era questa solitaria, sfacciata carriola azzurra.

ImageSto tentando di convincere mio fratello a scovarne una per sviluppare un delizioso progetto per il suo giardino. Gli usi per una vecchia carriola, con un po’ di fantasia e senso estetico, possono essere molti, ma quello che preferisco lo condivido qui tramite alcune delle foto alle quali mi sono ispirata, tutte provenienti da pinterest:

Image

Image

ImageQuesti sono invece gli occhiali da sole vintage che ho comprato per me. Anzi, a dirla tutta mi sono stati regalati… La montatura è originale, mentre le lenti sono state sostituite con un paio di nuove, conformi alle normative UE.

ImageE questa è l’enotechina in cui ci siamo fermati al termine del giro, per rinfrancare corpo e spirito con due calici di ottimo vino, e un brindisi ai Brownings!

Image