Un Matrimonio agli Agrumi: 10 consigli per le cerimonie estive

“Conosci la terra dei limoni in fiore,
dove le arance d’oro splendono tra le foglie scure,
dal cielo azzurro spira un mite vento,
quieto sta il mirto e l’alloro è eccelso,
la conosci forse?
Laggiù, laggiù io
andare vorrei con te, o amato mio!”
G. W. Goethe

Citrus Summer Weding Invitations - Partecipazioni Nozze handmade agrumi

L’estate è la stagione più colorata e ricca di luce, e come tale è la preferita di molti sposi per l’organizzazione del loro giorno, anche per la possibilità di farlo all’aperto. Il loro punto di forza, però, può trasformarsi in un tallone d’achille per molti invitati costretti a subire le temperature canicolari: ecco allora pochi accorgimenti da seguire per assicurarsi un trionfo!

La location
Scegliete una location con grandi spazi all’aperto dove allestire le zone per gli ospiti, prevedendo che abbia abbondanti zone coperte: se la vostra villa non dispone di un parco secolare organizzatevi con ombrelloni o gazebo, provvidenziali sia per arginare le temperature sia come piano B per un temporale improvviso. Inoltre, che dire della deliziosa idea di ombrellini di carta e cappelli per tutti?

L’orario
Meglio la sera, per lasciarsi l’afa alle spalle insieme a quella luce a picco di mezzogiorno che non aiuterà certo le vostre foto. Non c’è davvero confronto, infatti, con un tramonto spettacolare o delle luci suggestive!

Bevande
Fate servire bevande fresche, solo leggermente alcoliche, magari a base di frutta. L’alcol aumenta la sudorazione e la sensazione di calore, e gli invitati con la camicia pezzata non sono la foto migliore che potreste volere per il vostro album di ricordi. Ricordate inoltre che, nella calura estiva, non c’è niente di più gradito dell’acqua fresca, quindi fate in modo che i vostri invitati ne abbiano sempre a disposizione.

Menù
Va da sé che, a 30 gradi, anche le portate dovranno essere snelle: non tentate di distruggere gli ospiti con cene pantagrueliche, a meno che non vogliate un matrimonio indimenticabile sì, ma per la sofferenza procurata. Piatti freschi, senza troppe portate da seduti, evitate i fritti, abbondate con frutta e verdura e non dimenticate il gelato!

Wedding Bag e cestini da bagno
Questo nuovo trend arrivato da oltreoceano è una coccola irresistibile per i vostri ospiti, quasi indispensabile in questa stagione: nelle wedding bag potrete infatti mettere, oltre ai classici programmi, confezioni di bolle o bustine di riso, anche ventagli, bottigliette d’acqua e salviettine rinfrescanti. In alternativa potete dotare i bagni di cestini con prodotti rinfrescanti a disposizione dei vostri ospiti.

Primo soccorso Sole e Zanzare
Come dimenticare le zanzare, inseparabili compagne delle nostre notti d’estate? Chiedete alla location se fanno un trattamento, e fate trovare agli ospiti delle salviette o spray antizanzare. Potete inserirle nelle wedding bag o preparare dei cesti da posizionare in zone strategiche. Anche il caldo ha bisogno di soccorso, e i ghiaccioli sono sempre un’idea vincente, che si tratti di dare un tocco in più ai vostri cocktail o di distribuirli fuori dalla chiesa mentre gli ospiti attendono l’uscita per il lancio del riso.

Temi e Colori
Le suggestioni a cui ispirarsi in estate sono pressoché infinite: dal blu del cielo terso e del mare al giallo del sole e dei cedri, la palette e le tematiche sono tantissime e adatte sia a matrimoni in allegria sia a scelte più sofisticate. Anche le piante aromatiche sono una scelta perfetta, perché oltre a non infastidire negli spazi aperti sono anche un’efficace barriera contro le zanzare. L’importante è, in questo caso, non voler esagerare: scegliete un tema e non quattro, per non appesantire una stagione già carica, e declinatelo nelle decorazioni, negli inviti…

Citrus Floral Wedding Invitations - Partecipazioni nozze handmade floreali agrumi

(A proposito di temi e colori, per questo post ho scelto gli agrumi, perché li trovo adattissimi a coniugare l’allegria di questo periodo e l’eleganza più sofisticata, ma che ne dite di un frizzante rosa anguria o tropicale? Oppure, se volete qualcosa di delicato, un matrimonio sul lago o questo bellissimo giallo limone e grigio con fiori di carta che non appassiscono mai)

Pale Yellow and Grey

Look
Evitate come la peste i tessuti pesanti, le maniche lunghe in pizzo e le gonne vaporose che intralciano i movimenti; raccogliete i capelli senza se e senza ma perché non avete davvero alternative, e affidatevi a tessuti leggeri e impalpabili, magari in stile boho chic. Attenzione a non esagerare con l’abbronzatura, che non è elegante (specie se accompagnata dai malefici segni del costume) e risalta moltissimo con l’abito bianco, e mettete al bando i formalismi: niente indicazioni e obblighi d’abbigliamento per gli invitati.

Fiori
I fiori con il caldo appassiscono. Diamolo per assodato. Prevedete soluzioni alternative come il grano o la frutta o fiori di ricambio, soprattutto per il bouquet (che però può essere messo nell’acqua ogni tanto) e la boutonniere dello sposo. Fiori di carta o gioiello possono essere un’idea originale.

Le bomboniere
Non lasciate nulla al caso, e fate in modo che anche le vostre bomboniere parlino agli ospiti di voi e del tema che più vi rappresenta.

Citrus Floral Wedding Invitations - Partecipazioni nozze handmade floreali agrumi

L’idea in più
Stupite i vostri ospiti con una festa in piscina, un’area da ballo glamour all’esterno, fili di luce, lanterne e giochi da giardino! E se avete scelto una cerimonia all’aperto ma non volete rinunciare all’effetto sorpresa delle porte che si aprono all’arrivo della sposa, portate la porta con voi!

Potete trovare tante altre idee e immagini su un matrimonio estivo a tema agrumi qui. Non dimenticate di seguirmi su Instagram, Facebook e Pinterest per spunti sempre nuovi!

Per altre ispirazioni su temi e colori, o se vi piacciono le mie wedding suite, spiate pure qui. Stay tuned!

Un adorabile matrimonio rétro in bicicletta durante il Giro d’Italia

La sapete disegnare una bicicletta a memoria, o finireste anche voi per creare una specie di astronave? Dopo aver letto quest’articolo mi sono messa all’opera con una matita spuntata sentendomi addosso la responsabilità di varie generazioni, perciò sono rimasta un po’ sconcertata quando ho visto che, soddisfatta com’ero del mio disegno e dei vari dettagli come i freni ed il portapacchi, avevo dimenticato di mettere alla mia bici.. i pedali.
Sono cresciuta in una famiglia in cui “Onzi la bici” era, oltre che causa di infiniti lazzi filologici, un trofeo rispettato, e dire che mio zio lavorava con Moser era motivo di vanto. E’ stato mio zio a girarmi le gambette sui pedali di quel primo triciclo quando ancora non sapevo mettere un piede davanti all’altro, e poi l’Atala Cross su cui ho imparato ad andare senza rotelle, la Graziella da portare in vacanza (organizzando spedizioni di ricerca con 40 amici ogni volta che ce ne rubavano una), la prima mountain bike seria con cui mi sono spaccata la testa, la city bike con cui portavamo in giro i gatti nel cestino la domenica.
La mia infanzia e adolescenza sono scandite, più ancora che dai compleanni, dalle bici che mio zio mi portava.

Mentre il concetto di lusso cambia, anche l’arrivo al matrimonio su bolidi rombanti inizia a sembrarci un po’ cafone, e la vera ricchezza è liberarsi a volte della schiavitù dell’automobile per una vita meno dedicata all’apparire e più alla sostanza, al gioco ed alla spensieratezza. E se per il tema di nozze l’idea migliore è sempre farsi ispirare dalle proprie passioni, in tempo di scelte eco chic il via libera alla bici è garantito. Perfino per le star come Solange Knowles!


E poi, diciamoci la verità, cosa c’è di più simpatico di un arrivo in bicicletta?

 Il bello di questo tema è che è possibile coniugarlo in varie forme, lasciandolo sempre a servizio della cerimonia e non l’inverso, come spesso si rischia in caso di temi troppo forti. Una bicicletta si adatta alle decorazioni, al tableau de mariage, alle bomboniere, alle foto degli sposi.

Se poi desiderate un matrimonio country chic, niente è più adatto di una bicicletta (a parte forse un trattore). E se invece puntate sullo stile rétro, un tandem sarà un ricordo indimenticabile per voi e per i vostri ospiti.

 L’ultima volta in cui ho visto mio zio non pedalava più da tempo, ma ricordo che con gli occhi, solo con gli occhi, cercava ancora i paesaggi, i pendii che percorreva quando partiva da Trento in bicicletta per venirci a trovare al mare. La bicicletta, un po’ come il treno, è un modo di vivere e guardare le cose.
E mentre piangevamo la sua mancanza è stato proprio Moser che, tratteggiandolo in poche parole, l’ha riportato fra noi con la sua allegria contagiosa, come nella foto in cui sembrava canzonarci bonariamente tutti. “Ma va là”, ero sicura che dicesse.
E dato che il Trentino è patria di molti ciclisti e cicloamatori, la regione ha creato questa simpaticissima pubblicità che racconta la storia di una sposa in bicicletta. Già che ci siete, non dimenticate la colonna sonora!
Una bicicletta in una cerimonia può coinvolgere sia gli amici più giovani (che magari avranno voglia di accompagnarvi), sia i più pronti a rimpiangere i “bei tempi andati”.
Non è che un pezzo di ferro, è vero, ma può anche essere una parte della tua famiglia e della tua esistenza, di gite, cadute ed imparare a correre controvento. Quella prima bici, anche quando non c’è più, ti rimane dentro, non ti lascia più, come un ricordo dell’infanzia senza cui potresti non essere lo stesso. E uno sconosciuto può arrivare all’improvviso, dire due parole e riattaccare alla tua bici i pedali.

Retro Wedding on Bike - Matrimonio Rétro su Bicicletta
Per altre idee su un matrimonio rétro in bicicletta, sbriciate questa adorabile gallery. E non dimenticate di seguirmi su pinterest, facebook e instagram.

Matrimonio: un Tea Party letterario con Jane Austen

Literary Tea Party Wedding Invitations - Partecipazioni nozze handmade

L’incontro con Silvia e Giorgio era sul sentiero del destino: quando ci siamo visti la prima volta Silvia mi ha detto “Ho subito saputo di voler lavorare con te, però ho provato qualcun altro prima per via della distanza. Ad un certo punto ho capito che non era la persona giusta per noi, quella eri tu, e così eccoci qui.”

Jane Austen Wedding

Lavorare insieme a loro è stato impegnativo, sono arrivati in estate ed abbiamo dovuto concentrare in pochi mesi molto lavoro, ma mi ha permesso di allentare il guinzaglio a cui a volte tengo legata la mia immaginazione per non imporre i miei gusti su quelli degli sposi, dato che in questo caso coincidevano. E’ stato perciò facile entrare in sintonia con i loro desideri, ed è stata una dolce soddisfazione aiutarli ad avere il matrimonio dei loro sogni in così breve tempo. 

5a037092d3b49eb2b34458cb2b411f94

Sì, perché il tempo è l’unica cosa che ci è mancata, e qui va il mio consiglio n.1: se desiderate un matrimonio con un tema particolare che faccia da filo conduttore a tutta la giornata e che si applichi ai minimi dettagli con eleganza, ricordate di iniziare presto per non dover ridurre le vostre opzioni.

Secret Garden Partecipazioni Nozze shabby

Le loro passioni sono risultate subito chiare: il romanticismo vittoriano di Jane Austen, la lettura, il vintage ed i fiori. Con un certosino lavoro di ricerca e tantissime prove siamo perciò riusciti ad inserire tutti questi elementi nel design della cerimonia. A partire dalle partecipazioni, pazientemente intagliate e lavorate a mano una ad una per accogliere da subito gli ospiti in questo giardino segreto.

Secret Garden Partecipazioni Nozze shabby

Consiglio n.2: suggerisco spesso ai miei sposi di variare un dettaglio esterno in caso di inviti diversi, o di inviti e annunci singoli, per evitare confusioni durante la distribuzione. Silvia e Giorgio hanno deciso per due buste differenti: nel primo caso un caldo avana non riciclato, che evoca altri tempi e profumi, mentre nel secondo caso un pregiato avorio martellato hanno accompagnato la texture lino e rose della partecipazione.

Secret Garden Partecipazioni Nozze shabby

Secret Garden Partecipazioni Nozze shabby

E qui va il mio consiglio n.3: i colori per un matrimonio vintage letterario sono tenui, spesso sui toni neutri caldi o grigi, accompagnati da dettagli e da composizioni floreali pastello.

7a013ce6a7f9a290d2a5e669a3efd853

Anche i sacchettini portaconfetti hanno sposato le tematiche, sia nel motivo floreale che nei toni neutri e delicati.

Emma favor cards - bigliettini bomboniere Emma

Una delle soddisfazioni maggiori, nel lavoro del wedding designer, è sentirsi rispondere dal cliente “Hai colto perfettamente quello che stavo cercando!”. E infatti, per il consiglio n.4: non importa che abbiate limiti di budget o di location, quello su cui non dovete avere dubbi è la sintonia con chi si occupa di voi. Se non siete soddisfati cercate ancora, e non fermatevi finché non sentite di parlare con qualcuno che vi capisce e può darvi quello che desiderate. A costo di fare come Silvia e Giorgio che, per la cerimonia dei loro sogni, hanno abbandonato un progetto a metà che non li convinceva, preferendo chi sentivano affine.

Sacchettini portaconfetti - italian almonds favors

E’ a questo punto che ho iniziato la produzione di tanti fiori di carta, tutti realizzati a mano, che hanno infestato le stanze come una ventata improvvisa di primavera. Il mio consiglio n.5 è di preferire sempre l’handmade, quando avete richieste particolari e personalizzate, in modo che la vostra festa non somigli a nessun’altra. Siate prima sicuri, però, che sia di qualità e non un semplice fai da te.

Fiori handmade per decorazioni e bomboniere

Le bomboniere non si sono distaccate dal resto nei toni e nello stile shabby un po’ antico, con prodotti del territorio per viziare i loro ospiti fino in fondo.

Bomboniere olio confezionate a manoBomboniere olio confezionate a manoBomboniere olio confezionate a mano

Arriviamo ora alla mia parte preferita: come segnaposto per ogni invitato ho creato questi segnalibri vintage e romanticissimi con citazioni tratte principalmente dalle opere di Jane Austen, per la gioia di Silvia che, non sapendone scegliere una, le ha volute tutte, per tanti segnalibri diversi fra loro e personalizzati.

Segnalibro Matrimonio Jane Austen - Jane Austen Wedding Bookmark

Il libro che vedete nelle foto mi è stato regalato da Silvia per ringraziarmi, che significa aver imparato a conoscermi almeno un po’, ed avermi dato uno dei regali più preziosi che mi si possa fare. Il carattere usato nei segnalibri è la vera calligrafia di Jane Austen, giacché è nei dettagli che si vede la differenza fra un lavoro buono ed uno prezioso.

Pemberley Wedding

Mentre li creavo, scegliendo brani dalla mia libreria e colorando fiori e silhouette antiche mi sembrava davvero di respirare l’aria del parco di Pemberley o dei pic nic ed i capricci di Emma; forse chissà, esiste un metodo Stanislavskij anche per le creazioni fatte a mano, che ci porta a lasciare una parte di noi nel nostro lavoro, e del nostro lavoro in noi.
Se è così, significa che una parte di me è rimasta in tutte le coppie che ho seguito, e forse è anche per questo che alcune di loro, alla fine del percorso, mi dicono che sembra loro di aver trovato un’amica.

Consiglio finale (n.6): le possibilità per queste tematiche sono molte, specie se avete scelto una location come Villa Pollini a Padova, che sembra uscita direttamente dalla penna di Jane Austen (guardate la confettata), e possono applicarsi ai centrotavola, alle decorazioni, al tableau:

Matrimonio letterario

Se desiderate altre idee potete vedere una raccolta di esempi per un matrimonio Austeniano qui, per un tea party un po’ vintage qui ed infine per un matrimonio lettarario e romantico qui. Non dimenticate, per avere sempre nuovi spunti, di seguirmi su Facebook, Instagram e Pinterest.

Secret Garden Partecipazioni Nozze shabby

Lettera a una bambina sulla lettura – Letter to a child about reading

Baby Bookshelf Gift Idea - Idea Regalo Libreria Bambini

Cara Cecilia,

ti scrivo questo biglietto, anche se non puoi ancora leggerlo, per dirti che non ti sto regalando un libro o una libreria a forma di casa delle bambole: ti sto regalando delle storie, un viaggio verso tutti i luoghi che vuoi vedere e le avventure che vuoi provare.

Ti sto regalando un giardino segreto da mostrare solo a chi vuoi, un moschettiere che ti difenda da chi ti farà i dispetti, un gatto simpatico e dispettoso che si proverà i tuoi stivali, un’isola piena di pirati che cantano con voce cavernosa e delle piccole donne che, come te, crescono.
Ti sto regalando una porta verso tanti mondi diversi, come in Narnia (anche se quello era un armadio), come nei Fluppys. E ti regalo un segreto: un libro fa anche passare il mal di pancia!
Rimane lì ad aspettarti dopo che hai finito di giocare con gli amici, e se qualche volta ci litighi, con gli amici, un libro ti dirà “non ti preoccupare, anch’io mi sento come te”.

E non ti preoccupare neanche se ti dicono di non rovinarli, i libri: non è vero (i tuoi però, non quelli degli altri). I libri vanno sottolineati, spostati, anche strappati se una parte proprio non ti piace –  però poi dovrai chiedere scusa, e sappi che non vale con i libri di scuola. Puoi prenderli e lasciarli e riprenderli più tardi, quando ne avrai voglia, e piegare gli angoli. Puoi saltare qualche pagina e rileggere la tua preferita anche dieci, cento volte! Puoi, infine, leggere dappertutto: in treno, in bagno, in biblioteca o mentre aspetti il tuo turno dal dottore, perché i tuoi libri preferiti, come i tuoi amici preferiti, ti seguono dappertutto, anche quando non li vedi.

E se ti diranno che leggere è importante, o che è noioso, o che bisogna leggere, ti dico un altro segreto: la verità è che leggere è bello! Se non mi credi, prova a prendere in mano Harry Potter, lui di magia se ne intende.

Un bacio,
i tuoi zii N. e F.

_____________________________________________________

Dear Cecilia,

I’m writing this note, even if you cannot read it, to tell you that I’m not giving you a book, or a dollhouse shaped bookcase: I’m giving you tales, a trip to all the places you want to see and adventures you want to try.

I’m giving you a secret garden for you to show only to those you want to, a musketeer who will defend you from bullies, a funny and mischievous cat that will try your boots on, an island full of pirates who sing in a cavernous voice and little women who, like you, are growing up.
I’m giving you a door to so many different worlds, as in Narnia (although that was a closet), as in The Fluppy Dogs. And I’ll give you a secret: a book also send away a stomachache!
It remains there, waiting for you to finish playing with your friends, and if sometimes you quarrel with them, a book will tell you “don’t worry, I feel like you.”

And don’t worry even if they tell you not to ruin them: it’s not true (yours, though, not those of others. Books should be highlighted, moved, you can even torn a page you just don’t like – but then you will need to say sorry, and know that it is not the case with school books. You can take them and leave them and resume them later, when you’ll feel like it, and fold the corners. You can skip a few pages and read your favorite even ten, or a hundred times! You can finally read everywhere: on the train, in the bathroom, in the library or while you wait your turn to the doctor, because your favorite books, such as your favorite friends, follow you everywhere, even when you don’t see them.

And if they tell you that reading is important, or that it is boring, or that you have to read, I’ll tell you another secret: the truth is that reading is beautiful! If you don’t believe me, try asking Harry Potter, he knows about magic.

A kiss,
your uncles N. and F.

Baby Bookshelf Gift Idea - Idea Regalo Libreria Bambini

Essere la madrina di Cecilia è stata una sorpresa che mi ha riempita di gioia, perché la sua è una bellissima famiglia che ha la felicità come traguardo quotidiano.

Being Cecilia’s Godmother has been a surprise that has filled me with joy, because hers is a wonderful family that has happiness as daily goal.

13569011_10209140742462988_4288426889905785715_o

Il suo battesimo è stato il più simpatico ed originale a cui io abbia assistito, con i festeggiamenti in una baita sul Monte Grappa e l’intimità che viene dagli spazi stretti in mezzo ad orizzonti ampi, e il calore della vicinanza e del buon vino.

Her Christening was the most likeable and original that I have witnessed, with the party being held in a lodge on Mountain Grappa and the intimacy that comes from tight spaces amid wide horizons, and the warmth that comes from the proximity and good wine.

13528049_10209065520702491_8763040910672624953_o

Naturalmente non ho saputo resistere e, quando mamma Laura mi ha chiesto di regalarle un libro, è diventato una libreria tutta da riempire, personalizzata da ghirlande e fiori creati a mano perché il tempo è sempre il regalo più grande che possiamo fare, soprattutto ai bambini. Per non smentirci, comunque, anche le sue bomboniere sono state un’esplosione di primavera per tutti!

Of course I could not resist, and when mom Laura asked me to give her a book, it became a library all to be filled, personalized with handmade garlands and flowers, because time is always the greatest gift we can give, especially to children. Obviously, her favors were also a Spring explosion for everyone!

Una cascata di fiori per un battesimo Una cascata di fiori per il battesimo di Ceciia

Per restare aggiornati sui miei lavori, non dimenticate di seguirmi su facebook, instagram o pinterest.

Don’t forget to follow me on facebook, instagram or pinterest to see my works!

Calendario 2017 da stampare, regali di Natale e buoni propositi

Calendario 2017 Printable - da stampare

E così eccomi qui, a spegnere le lucine e a cominciare un nuovo anno in ritardo, primo perché i giorni delle feste per me sono doppiamente giorni di feste, dato che comprendono il mio compleanno, il compleanno della metàmela ed anche di una serie di amici, poi perché ci siamo regalati una gita a Ravenna e dintorni per qualche giorno, e infine perché… quando sono tornata questo tempo tremendo aveva distrutto il cavo principale della mia wifi!

Anche quest’anno molti dei miei regali sono stati all’insegna della creazione artigianale, perché sono fermamente convinta che il dono principale che possiamo fare a qualcuno sia il nostro tempo, e anche perché sono fermamente convinta di fare degli oggetti carini, ehe. Ne trovate alcuni in una carrellata qui sotto, tra pantofole, segnalibri, spille, dischi orari, segnaposti e decorazioni per la porta.

Idea regalo pantofole fiori - Gift idea flowers slippers

Felt Cat bookmark - Segnalibro gatto in feltro
Disco orario idea regalo Natale - Parking disc gift idea for Christmas

Spille in materiali misti - idea regalo
Idee regalo per l'inverno

Handmade Christmas - Natale Handmade
Handmade Christmas - Natale Handmade

Segnaposto di Natale - block notes
Frida Kahlo felt brooch - Spilla feltro Frida Kahlo

Non ho fatto grandi propositi per il nuovo anno, se non quello di restare fedele a me stessa e di cercare di essere felice insieme a quelli che mi circondano. Ho capito che non diventerò mai metodica ed ordinata, che continuerò ad arrabbiarmi e a gioire per cose da nulla e a trovare il mio rito del tè un momento imprescindibile della mia giornata e che, a Natale, non conta tanto quello che c’è sotto l’albero, ma con chi l’hai addobbato.

Calendario 2017 Printable - da stampare

Il mio calendario per voi lo trovate a questo link ed è semplice, perché non tutti hanno delle stampanti supersoniche e cerco sempre di creare qualcosa che vada bene per tutti. Naturalmente c’è molto spazio per le note, perché spero abbiate molte cose da annotare nell’anno che verrà. Belle o brutte (più belle che brutte), ma l’importante non è tanto quello che arriva, ma cosa ne fate.

Un sereno 2017 a tutti voi.

Idee regalo di Natale.. e tag da stampare!

Christmas tags - Biglietti natalizi

La mia bucket list di Natale, come ogni anno, comincia con delle decorazioni artigianali per l’albero, una playlist non proprio natalizia (quest’anno molto Nick Cave, molto Tom Waits, molto Cohen e molti Mumford and Sons per cominciare) e delle tag per i vostri regali. Avete già deciso oppure come me iniziate a pensarci a Novembre per poi lasciar cadere la cosa e riprenderla di corsa a Dicembre inoltrato?

Siete di quei pochi esemplari che regalano (e leggono) libri? Ecco alcune idee per un regalo o – perché no – per una magica vigilia per tutte le età:

Tags natalizie da stampare

Il pianeta degli alberi di Natale di Rodari naturalmente, e poi come potevano mancare La storia infinita di Ende e Canto di Natale di Dickens? Per chi ha voglia di una magica e triste favola sommersa dalla neve, Il paese delle nevi di Kawabata, il primo premio nobel giapponese, e se poi avete bisogno di scaldarvi c’è il fumante Lo zen e la cerimonia del tè di Okakura. Per riflettere sui nostri valori concluderei con Marco Aurelio, perché ricorda che “Il valore di ciascuno è in stretto rapporto con il valore delle cose cui egli ha dato importanza”.

Tags natalizie da stampare

Qualsiasi regalo facciate, il mio regalo per voi sono queste simpatiche tag natalizie da stampare.

Tags natalizie da stampare

 Di ogni tipo e di ogni forma, per accontentare tutti!

Tags natalizie da stampareTags natalizie da stampare

Ed eccole qui:

Tag Natalizie da stampare - 1

Tag Natalizie da stampare - 2 Tag Natalizie da stampare - 3 E mi raccomando, ricordate di seguirmi su facebook, instagram e pinterest per ulteriori regali! Buon spirito del Natale presente a tutti!

Tags natalizie da stampare

Addio al nubilato da stampare – pt.2

Nubilato da stampare

Avete già scaricato i giochi e le idee per l’addio al nubilato nella prima parte?
Siete quasi pronte allora, ma in questo post ne vedremo qualche altra.
La prima è un’utile attività per riempire i momenti vuoti (ci sono, ci sono), un gioco in cui la sposa deve ricomporre le coppie per garantire loro amore eterno.

Nubilato da stampare - Gioco delle coppie

La seconda, per il gran finale, è il cartello per la foto stile mugshot, in cui ogni partecipante scriverà il proprio nome, il rapporto con la sposa (grado di complicità), il numero di anni da cui la conosce (la “pena”) e il modo in cui l’ha incontrata (il “crimine”), preparandosi per la sua foto segnaletica da criminale. Magari a fine serata, quando il grado di distruzione renderà tutto più credibile.

Nubilato da stampare - Mugshot

Dopo averlo compilato scattatevi una foto tutti insieme o, meglio ancora, foto singole da comporre poi proprio come le foto segnaletiche. Può essere un simpatico regalo per la sposa il giorno del suo matrimonio!

dsc00821_all-buttercream_m

Avete scaricato tutto? Bene, siete pronte per i festeggiamenti! Ricordate di farmi avere le foto delle vostre feste, e per avere altri file in regalo per Natale e cerimonie, seguitemi su facebook, instagram, pinterest.

Addio al nubilato da stampare – pt.1

Nubilato da stampare

Ho già postato la lettera per la mia amica E. che si è sposata a inizio ottobre, ma ora andiamo per ordine e ripartiamo dall’inizio: da quando, cioè, ho ricevuto l’annuncio di essere la sua testimone. Dopo l’emozione iniziale, un sottile velo di panico si è insinuato in me all’idea dell’addio al nubilato: “E adesso?”
Non amo, infatti, gli addii al nubilato tutti uguali, tutti a metà fra lo scherzo ed il volgare, tutti con gli stessi travestimenti, le stesse amiche che cercano di essere più belle della sposa, gli stessi biscotti da vendere, gli stessi giochi e coretti. Non volevo, però, venire meno ai miei doveri di testimone e così mi sono messa a studiare, venendone sempre meno a capo finché ad un certo punto mi sono resa conto che il segreto per un addio al nubilato riuscito non era cercare di somigliare agli altri addii, ma cercare di somigliare a noi, e soprattutto a lei, alla sposa.
Da lì in poi tutto è risultato più facile: la meta sarebbe stata un giro per bacari a Venezia, il tema sarebbero stati i girasoli. Niente biscotti, niente orecchiette da playboy e soprattutto basta con gli spogliarellisti: al loro posto, aitanti gondolieri!

dsc00810_

Al posto delle solite magliette ho creato dei corsage a tema girasoli che abbiamo portato tutte al polso, promettendoci di tenerli poi per la festa serale al matrimonio stesso.

Sunflowers bachelorette party - Addio al nubilato con girasoli Sunflowers bachelorette party - Addio al nubilato con girasoli

La sposa portava inoltre un velo a girasoli, creato con il vero velo da sposa di mia madre per aggiungere quel valore affettivo che altrimenti non avrebbe avuto, ed un ombrello giallo con una pioggia di girasoli tutt’intorno.

Sunflowers bachelorette party - Addio al nubilato con girasoli Sunflowers bachelorette party - Addio al nubilato con girasoli

Perciò pronte, via! Abbigliamento comodo per muoversi tra le calli di Venezia e la sposa che doveva vendere semi di girasole ai passanti per raccogliere fondi per il matrimonio. Portava infatti un cestino con questo cartello appeso, doppio linguaggio per i turisti.

Nubilato da stampare - cartello

Dal momento che non tutte le amiche si conoscevano bene tra di loro, un modo per rompere subito il ghiaccio è stato il Test della Sposa, con punteggi e premi alla vincitrice.

Nubilato da stampare - Test della sposa

Naturalmente, durante tutto il percorso la sposa doveva estrarre delle penitenze da fare: ad ogni bacaro una penitenza. A volte si cercano idee per le penitenze nei siti, ma la verità è che bisogna conoscere la persona a cui si stanno preparando perché siano davvero divertenti: è stonata? Fatele cantare qualcosa. Odia fare amicizia con gli estranei oppure ha un fidanzato geloso? Fatela interagire con qualcuno in modo malizioso. E’ goffa? Fatela ballare da sola senza musica, o dirigere un’orchestra su una sedia. Ma può anche dover parlare per alcuni minuti usando solo una vocale o con un accento strano o, nelle città d’arte come Venezia, trovare delle statue o dei quadri di nudo con cui fotografarsi in una specie di caccia al tesoro.

Nubilato da stampare - penitenze

La prima parte è finita, nella seconda tante altre idee da stampare per un finale coi fuochi d’artificio!

Decorazioni e segnaposti per festeggiare l’autunno – A free printable Fall and Thanksgiving

Segnaposti e menu autunnali da stampare - Printable Fall place cards and menu

Happy Friday! Cosa farete in questo lungo weekend? Io, se i malanni di stagione non avranno la meglio, domani sarò al cinema, sabato avrò alcuni incontri con futuri sposi e poi mi precipiterò alla festa di compleanno in  maschera del mio amico F., domenica cenerò a casa di una nuova coppia di futuri sposi e infine lunedì mi rilasserò alle terme. Ho il sospetto, comunque, che le uniche opere che completerò saranno quelle lavorative – e poco male, perché hanno annunciato un fine settimana molto freddo, perfetto per un buon libro (da leggere con il segnalibro che vi avevo regalato), le caldarroste che girano e una serie di file da stampare tutti per voi!
Avete preparato casa all’autunno? Se qualcuno mi segue in Facebook o Instagram avrà visto la mia zucca decorata:

Happy Friday! What will you do in this long weekend? I, if this seasonal sickness won’t have it its way, tomorrow I will go to the cinema, on Saturday I will have some meetings with future spouses and then I will rush to my friend F.’s birthday costume party, Sunday I will dine at the home of another couple of future spouses and then Monday I will relax at the spa. I suspect, however, that the only things that I will accomplish will be the working ones – and never mind, because they have announced a very cold weekend, perfect for a good book (to be read with the bookmark that I gave you), roast chestnuts and a set of printable files all for you!
Have you prepared your home for Fall? Those who follow me in Instagram or Facebook have probably seen my decorated pumpkin:

Fall Centerpiece - Centrotavola autunnale

L’autunno, questa tregua dal rimbombo dell’estate, misura il tempo in ricordi e colori degli alberi e sparge un bisogno di bonaccia, di gatti e vita interiore. Mi sono portata addosso il suo spirito di coperte, crema di marroni e fuochi accesi con questa spilla a forma di zucchetta: Salagadula, mencica bula, bibbidi bobbidi bu…

Autumn, this respite from the summer thunder, measures time in memories and colours of the trees, and spreads a need for calm, cats and inner life. I brought with me its spirit of blankets, chestnut cream and fires lit with this pumpkin brooch: Salagadoola, mechicka boola, bibbidi bobbidi boo…

Spilla autunnale zucca - Autumn pumpkin brooch

Per il tradizionale pranzo della fiera del paese ho preparato dei segnaposto (qui trovate quelli che vi ho regalato l’anno scorso):

For the traditional lunch of my hometown fair I have prepared these placeholders (here you can find the ones I gave you last year):

Segnaposti e menu autunnali da stampare - Printable Fall place cards and menu

Segnaposti e menu autunnali da stampare - Printable Fall place cards and menu

Naturalmente non poteva mancare un menù… e, già che ci siamo, perché non una pagina autunnale per le plannerine? Per una lista desideri o, perché no – visto che si avvicina il Ringraziamento – una lista delle cose per cui siamo grate all’autunno.

Of course a menu couldn’t miss… and, while we’re at, why not a Fall page for planner users? For a wishlist or, why not – since Thanksgiving is approaching – a list of things for which we are grateful.

Segnaposti e menu autunnali da stampare - Printable Fall place cards and menu

Segnaposti e menu autunnali da stampare - Printable Fall place cards and menu

Nel frattempo il mio centrotavola con la zucca, non ancora carrozza, si è arricchito di frutta secca e di stagione:

Meanwhile my pumpkin centerpiece has been enriched with dried and seasonal fruits:

Felt flowers pumpkin centerpiece thanksgiving - Fiori di feltro su zucca centrotavola Ringraziamento

Felt flowers pumpkin centerpiece thanksgiving - Fiori di feltro su zucca centrotavola Ringraziamento

Tutti i file da stampare sono scaricabili qui. Aprite l’immagine che vi serve e fate partire il download con la freccetta in basso a destra.

You can download all the files here. Open the image you need and start the download with the arrow at the bottom right.

A very moustache birthday – Biglietto di compleanno da scaricare in regalo!

14732416_1167774603313630_4686519782826369407_n

Sono un po’ in arretrato di regalini da scaricare gratuitamente e stampare. Oggi vi lascio in velocità un biglietto di compleanno baffuto e minimal.
Il file è già pronto per essere stampato su A4, non dovrete fare nulla se non stamparlo senza bordi e ritagliarlo lungo la linea.

Moustache Birthday Card

Cliccate sull’immagine per avere le dimensioni originali, e scaricate con la freccetta che troverete in basso a destra. Per compensare questo velocissimo post, sappiate che arriveranno dei bellissimi file autunnali e matrimoniali da scaricare! Stay tuned.