A plate of cheerfulness – Una piattata di allegria

Allegri portachiavi segnaposto - Happy keychain place holders

It’s been a while since Easter, but now I have the chance of writing a thought or two: I spent the day with my parents, Franklin, my brother, my sister-in-law and her parents. My mother and I prepared these cheerful felt keychains as place holders. At the end of Easter day my sister-in-law’s father told me: “It has been a lovely day, let’s hope we’ll be together next time too”. Time is running out, every single day. What can we do? Not much, but not going to bed angry, and learning to say thanks and I love you is a good step. I am a proud person, so saying “I love you” is, like, a step with Gagarin on the moon, but let’s start somewhere, maybe healing a little every day with play and laughter.

Pasqua è trascorsa da un po’, ma ora ho la possibilità di scrivere un pensiero o due: ho passato la giornata con i miei genitori, Franklin, mio fratello, mia cognata ed i suoi genitori. Mia madre ed io avevamo preparato questi allegri portachiavi in feltro come segnaposto. Alla fine della giornata di Pasqua il padre di mia cognata mi ha detto “E’ stato delizioso, speriamo di essere tutti insieme anche la prossima volta”. Il tempo scappa via, ogni singolo giorno. Cosa possiamo farci? Non molto, ma non andare a letto arrabbiati, ed imparare a dire grazie e ti voglio bene è già un passo avanti. Sono molto orgogliosa, perciò dire “Ti voglio bene” è una specie di passo con Gagarin sulla luna, ma bisogna pur cominciare da qualche parte, magari guarendo un po’ ogni giorno con gioco e risate.

Allegri portachiavi segnaposto - Happy keychain place holders
Facebook

Pinterest

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s